Café rebelde zapatista PDF Stampa E-mail
Sabato 21 Novembre 2009 14:41

cafe rebelde zapatistaIl caffè è, dopo il petrolio, la merce più scambiata al mondo, se ne producono quasi 6 milioni di tonnellate all'anno per un valore di quasi 10.000 milioni di dollari. Questo enorme mercato è controllato da non più di 20 multinazionali che muovono il 75% del caffè mondiale determinando in larga misura i prezzi. Il caffè inoltre rappresenta l'unica fonte di reddito per oltre 20 milioni di famiglie di coltivatori nei paesi produttori del sud del mondo.

Il Messico è il primo produttore mondiale di caffé biologico, prodotto per il 90% da 3 milioni di piccoli agricoltori prevalentemente indigeni e da pochi grandi latifondi.

Come sempre succede, ai piccoli produttori resta la fetta più piccola dei guadagni, quando non sono costretti a vendere sottocosto. Per proteggere la propria economia rurale molte famiglie del chiapas si sono organizzate in cooperative, e con il supporto del EZLN distribuiscono il proprio caffè sul mercato equo-solidale.

Il Café Rebelde Zapatista, organico,  viene distribuito in Italia dall'associazione YaBasta!, a Firenze si trova al Circolo Ferrovieri Spartaco Lavagnini (chiedere di Massimo o scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. )

Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
Ultimo aggiornamento Sabato 21 Novembre 2009 15:46
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna